Banchetto di canti e poesie - (10/03/13)


CANALE:


Teatro Vascello 8 marzo 2013 l’Odin Tatret in “Banchetto di canti e poesie” scambio e interazione tra Orchestra Mondiale di Holstebro “Colpiti dall’ispirazione”, gli allievi attori dell'accademia EUTHECA, il Teatro DeMerode e artisti, musicisti, poeti e anziani del quartiere Monteverde di Roma. Questa performance è stata una conseguenza del laboratorio di trampoli che Donald Kitt (Odin Teatret) ha fatto presso il Teatro DeMerode. L’Odin Teatret arriva a Roma per un mese intenso (dal 16 febbraio al 17 marzo) fatto di incontri, seminari, laboratori, spettacoli, presentazioni di libri e proiezioni di film, tutti dedicati a loro, alla loro storia e alla loro arte fatta di ricerca a livello di creazione, di recitazione e di regia. L’Odin Teatret fa capo a Eugenio Barba, un regista e studioso di arti teatrali pluripremiato e pluri-insignito di lauree honoris causa in tutto il mondo. Nato a Gallipoli (LE) si è trasferito in Norvegia all’età di 18 anni e da lì poi in Polonia, dove, per tre anni ha studiato con Jerzy Grotowski prima di andare in India e scrivere un libro sul Kathakali. Tornato a Oslo, nell’ottobre 1964, ha fondato l’Odin Teatret/Nordisk Teaterlaboratorium che, da lì in poi avrebbe accolto artisti da ogni parte del mondo ed avrebbe creato oltre 70 pièces teatrali. Nel 1979, Barba ha creato l’ISTA ed ha aperto un nuovo campo di studi: l’antropologia teatrale. In tutto questo non ha mai dimenticato l’Italia, terra in cui spesso torna con il suo Odin Teatret a fare spettacoli e a tenere laboratori.
link: http://www.odinteatret.dk


Teatro Vascello 8 marzo 2013 l’Odin Tatret in “Banchetto di canti e poesie” scambio e interazione tra Orchestra Mondiale di Holstebro “Colpiti dall’ispirazione”, gli allievi attori dell'accademia EUTHECA, il Teatro DeMerode e artisti, musicisti, poeti e anziani del quartiere Monteverde di Roma. Questa performance è stata una conseguenza del laboratorio di trampoli che Donald Kitt (Odin Teatret) ha fatto presso il Teatro DeMerode. L’Odin Teatret arriva a Roma per un mese intenso (dal 16 febbraio al 17 marzo) fatto di incontri, seminari, laboratori, spettacoli, presentazioni di libri e proiezioni di film, tutti dedicati a loro, alla loro storia e alla loro arte fatta di ricerca a livello di creazione, di recitazione e di regia. L’Odin Teatret fa capo a Eugenio Barba, un regista e studioso di arti teatrali pluripremiato e pluri-insignito di lauree honoris causa in tutto il mondo. Nato a Gallipoli (LE) si è trasferito in Norvegia all’età di 18 anni e da lì poi in Polonia, dove, per tre anni ha studiato con Jerzy Grotowski prima di andare in India e scrivere un libro sul Kathakali. Tornato a Oslo, nell’ottobre 1964, ha fondato l’Odin Teatret/Nordisk Teaterlaboratorium che, da lì in poi avrebbe accolto artisti da ogni parte del mondo ed avrebbe creato oltre 70 pièces teatrali. Nel 1979, Barba ha creato l’ISTA ed ha aperto un nuovo campo di studi: l’antropologia teatrale. In tutto questo non ha mai dimenticato l’Italia, terra in cui spesso torna con il suo Odin Teatret a fare spettacoli e a tenere laboratori.
link: http://www.odinteatret.dk
Condividi video :

+ commenti + 2 commenti

1 aprile 2013 12:37

Grazie bellissimo! Ma si potrebbe per favore scrivere nella descrizione dell'evento che sta sotto al video, anche "Teatro DeMerode", oltre a Eutheca etc? Perché non ci avete citati..... Questa performance è stata una conseguenza del laboratorio di trampoli che Donald Kitt (Odin Teatret) ha fatto presso il Teatro DeMerode. Grazie ancora
Un saluto, Teresa (Teatro DeMerode)

1 aprile 2013 22:30

grazie ...! Teresa

Posta un commento

 
Support : MarXoB
Copyright © 2011. e-performance.tv - All Rights Reserved
Template Created by MarXoB | Published by e-performance.tv
powered by Blogger