Ultimi Video

Speaking dance


17.7.18

Both sitting duet

17.7.18

La storia dello zoo

Teatro Tordinona 7 Luglio 2018
"LA STORIA DELLO ZOO"
di Edward Albee
prodotto da Leonardo Poggiali, regia di Davide Solinas interpretato da Carlotta Maria Rondana e Viviana Colais. "Una signora borghese trascorre tutte le Domeniche pomeriggio seduta su una panchina, a Central Park, in compagnia di un romanzo. Una di queste Domeniche le si avvicina una donna, all'apparenza eccentrica, che inizia una conversazione con lei. Ma è davvero solo una conversazione?
O è qualcos'altro?"
13.7.18
 

La Fata Matematica

Teatro Vittoria

La fata matematica

scritto e diretto da Valeria Patera
con Galatea Ranzi e Gianluigi Fogacci
musica originale di Francesco Rampichini
produzione TIMOS Teatro Eventi in collaborazione con Compagnia Orsini

15 e 16 maggio 2018

rammaturgia contemporanea, tematica universale che narra una storia che sta dietro alla tastiera del computer che usiamo tutti i giorni, la storia di un sogno che ha cambiato il mondo e l'avventura esistenziale di una donna che, per amore della conoscenza e passione del vivere, ha superato i limiti imposti al suo sesso. Una regia che intreccia con finezza parole, musica, poesia, pensiero, storia e magia di immagini. Lo spettacolo è ispirato alla storia di Augusta Ada Byron Lovelace, figlia del noto poeta Lord Byron, che è considerata la prima programmatrice della storia poiché nel corso della prima metà dell’Ottocento intuì profeticamente l’avvento dell’informatica e della cultura digitale. Donna ribelle che anelava alla libertà e alla conoscenza ebbe una vita avventurosa e drammatica e morì a trentasei anni. Nel 2015 in occasione del bicentenario della sua nascita celebrato nelle principali città di tutto il mondo, lo spettacolo è stato rappresentato in diverse città e trasmesso in diretta da Radio 3. Il testo è pubblicato da La Sapienza e nel 2018 Patera firmerà una biografia.
La rappresentazione teatrale si dà in un notturno articolato in tre quadri che si scandiscono dentro una incisiva struttura musicale che, nella parte centrale, si armonizza con una sequenza video. Ada si trasfigura e in un flash-back che si apre con una sequenza di immagini, avvampa l’energia radiosa della perduta giovinezza, lo slancio vitale di quel momento straordinario durante il quale lavorava con il famoso Charles Babbage al progetto della macchina che, azionata dal vapore, facesse calcoli matematici e un’ampia serie di altre operazioni programmabili con le schede perforate. Pensava ad una macchina multifunzione a cui trasferire parti della nostra conoscenza per poterne fruire in modo più ampio e rapido: era il sogno del computer e dell’èra digitale. Qui si gioca la parte profetica di Ada consegnata alla storia dell’informatica, lo splendore della mente di “quella maga che ha sparso la sua formula magica intorno alle massime astrazioni della Scienza e ha saputo penetrarle con una forza che pochi intelletti mascolini hanno avuto modo di mettere alla prova”, come disse di lei Babbage che appunto la soprannominò “the mathemathical fairy”, “la fata matematica”.
27.6.18
 

Comunione

Angelo Mai 7 Giugno 2018
Rassegna Tropici / Gli spazi sconfinati della danza contemporanea

COMUNIONE

Di e con Cesare Pietroiusti

COMUNIONE è un sobrio rito celebrato da un officiante e sei co-autori, sul tema della banconota. Al centro della celebrazione, una banconota da 500 euro viene sottoposta ad un momento di ostensione e di spiegazione delle sue caratteristiche. In seguito, essa viene fatta in pezzi che vengono consegnati dall'officiante ai co-autori che li mangiano, essendosi impegnati, da contratto, a recuperarli nelle proprie feci nei giorni successivi. Dopo i ritrovamenti si potrà ricostituire l'unità del corpo frammentato e trasformato, e la nascita di un'opera collettiva.
26.6.18
 

Lunatico

Angelo Mai 7 Giugno 2018
Rassegna Tropici / Gli spazi sconfinati della danza contemporanea

LUNATICO

Massimiliano Balduzzi

LUNATICO investiga i modi in cui un testo in lingua inventata può trasformarsi e consumarsi in scena attraverso un’emissione vocale costante, che si intensifica attraverso la ricerca delle numerose voci che vivono inascoltate nel nostro corpo. Un testo in lingua inventata che investiga il ritmo, l’impulso, la resistenza del suono, la differenza tra parlato e cantato, l’articolazione, l’agilità vocale e l’origine del suono, senza la costrizione data da un significato comprensibile delle parole.
26.6.18
 

Merende ai Tropici 9 giugno

Angelo Mai 9 Giugno 2018
Rassegna Tropici / Gli spazi sconfinati della danza contemporanea

MERENDE ai TROPICI

Di ritorno da Berlino, è ora il momento di partire per i Tropici.

In occasione di Tropici / Gli spazi sconfinati della danza contemporanea, Palomatooth & Bunny Dakota aka Industria Indipendente vogliono offrirvi una merenda che apra un varco spazio temporale e ci porti lontano da qui; vogliono farvi attraversare uno spazio comodo, togliervi le scarpe e accompagnavi in un luogo fresco e soleggiato.

Durante la nostra residenza presso l'ITZ Interkulturelle Theaterzentrum Berlin abbiamo sperimentato un processo di lavoro basato sull'esplorazione del territorio urbano e sulla sua trasfigurazione attraverso una pratica di "drammaturgia urbana", in cui il punto di partenza e di arrivo sono state le identità lì presenti e la nostra relazione con queste. A partire dal vissuto delle persone abbiamo riscritto lo spazio, per poi donare loro una "merenda", un'oasi nell'oasi, uno spazio in cui mangiare, rinfrescarsi, ballare, leggere, tatuarsi, travestirsi.

Se il triangolo di Rixdorf, Neukölln, era l'ecosistema di cui proteggere la biodiversità, ora lo spazio di cui prendersi cura è l'Angelo Mai.

Il giardino dell’ANGELO MAI è una riserva naturale che mantiene le biodiversità, dove ci si può rifugiare dopo un lungo cammino e incontrare di-verse specie animali e vegetali. In questa oasi naturale sarà possibile sdraiarsi, prendere il sole, muovere i fianchi e perdere tempo, avvistare puma e iguane, essere punti da una vespula germanica e dover correre al riparo dalla prossima onda anomala.
Durante i tre giorni delle merende sarà possibile per gli ospiti ricevere massaggi, passeggiare accompagnati fuori dalla riserva, ballare marimbo fino a perdere il fiato, leggere indisturbati, conoscere e interagire con nuove specie, spogliarsi, essere liberi.

PERSONAE

PALOMA TOOTH
È bionda e millanta un’origine africana. Il suo corpo è formato da tracce disegnate, dipinte, scolpite. Ha fretta, si comporta in maniera spesso confondente, ambigua, scomposta. Vuole tutto e sempre. Vuole sbocciare.
Alle merende nella riserva naturale dell’Angelo Mai offre: TATUAGGI

TUNA ROARRR
Ha gli occhi grandi che somigliano alle profondità dell’Oceano. Solca il campo di gioco scartando gli avversari. È pieno di ossigeno nei polmoni, per questo non sa prendere fiato. Segno particolare: sul fianco destro porta una piccola palma tatutagli da Paloma Thooth. Alle merende nella riserva naturale dell’Angelo Mai offre: CONSULENZE PER REDIGERE PENSIERI ( PROGETTI/MAIL/WHATS APP/ SMS)

MAGNETIC WITCH
Ha avuto 15 vite da cui è rinata 14 volte. Ora sta vivendo la 15esima. La sua sapienza mescola alchimia, sciamanesimo, scienze anatomico-osteopatiche e una spiccata capacità di intravedere la seconda pelle degli altri.
Alle merende nella riserva naturale dell’Angelo Mai offre: CONSULTI E TRATTAMENTI PER MENTE, CORPO E SPIRITO

TUNDRA JOLAõ
Ha visto l’indicibile e conosciuto gli abissi da cui è impossibile tornare. Lui è tornato. Spesso tace guardandoti dritto negli occhi. La sua voce riscalda i venti del nord.
Alle merende nella riserva dell’Angelo Mai offre: SILENZIO E CANTO

TEKNO FLAMINGO
La sua weltanschauung ha creato un linguaggio funzionale fatto di gong, makumbe e beffe utilizzato da buona parte della comunità. Nata da un quadro fiammingo del XV secolo, è Reina dei bpm ad alte frequenze in cui si muove tremando. Corre/nuota/respira/suona/riposa. Non si ferma.
Alle merende nella riserva dell’Angelo Mai offre: PEPPINI (PASSEGGIATE NELLA RISERVA) E SELEZIONI MUSICALI (EXOTICA)

VELVET ORAYO
È nata atopica ed è condannata per natura a non scegliere mai davvero. Per sopravvivere ha escogitato la tecnica della dissoluzione degli interstizi grazie alla quale ha assunto una consistenza vellutata, da accarezzare.
Alle merende nella riserva dell’Angelo Mai offre: ACCOGLIENZA, CHIACCHIERE, MAGIC POISONS

NINO AXOLOTL
Chi ha la fortuna di imbattersi in lui non può smettere di ascoltarlo e stargli accanto. Il suo giovane sguardo allegro e malinconico allo stesso tempo somiglia a quello dei più grandi filosofi. Quando si tira indietro i capelli si capovolgono i poli. Alle merende nella riserva dell’Angelo Mai offre: NON SOLO GIOCHI DI PRESTIGIO

MYMER THE SIREN/ BLACK MARLEIA
La delicatezza di Mymer The Siren è direttamente proporzionale al suo esplodere. Mette tutto a soqquadro per poi ricostruire fondamenta spesse e invalicabili. Ricorda e dimentica. Dalle profondità marine le piace osservare gli stormi scomparire.
Quando Black Marleia ha un’ossessione la sua voce non smette di gridare e i suoi passi non possono placarsi. Quando Black Marleia si perde negli occhi di qualcun altro è pronta al contrasto e non crede al potere della consolazioni.
Alle merende nella riserva dell’Angelo Mai offrono: MORE THAN NAILS (MANICURE)

BUNNY DAKOTA
Sacerdotessa delle lingue sacre e sconosciute. Il suo sexy aspetto è lo specchietto per le allodole con cui mette alla prova lo spirito degli avventurieri. Il suo alfabeto flexa su ogni tipo di argomento, dalle pieghe del collo di dinosauri estinti alle torsioni muscolari.
Alle merende nella riserva dell’Angelo Mai offre: SELEZIONI MUSICALI (TURKISH DELIGHT/VODOO BEATS)

POISON D. + PAMPA PRINCE
Gustavo Roll è il mentore di Poison D. e ne ripete spesso le aberrazioni. Le sue piccole mani trasfigurano immagini in cui non ti vorresti mai augurare di esistere. Pampa Prince è qui da milioni di anni. Mangia fiori di shigrapishcu per guarire dalla forza gravitazionale. Ha un profumo che ti percuote lo stomaco.
Alle merende nella riserva dell’Angelo Mai offrono: IMMAGINI DI POISON D. SU CUCITO DI PAMPA PRINCE

PROGRAMMA
Resident: Bunny Dakota, Paloma Tooth, Velvet Orayo, Magnetic Witch, Poison d+Pampa Prince
// 7 GIUGNO // resident + guests: Axolotl Nino, Tekno Flamingo+Tundra Jolaõ, Tuna Roarrr
// 8 GIUGNO // resident + guest: Jennifer Beals presenta: Melting Pot con Marco Torrice
// 9 GIUGNO // Roma Pride itinerario:
h 15 partenza Piazza della Repubblica con QueerPride di Roma 2018 con deviazione alla riserva dell’Angelo mai (h 18 e 30) per l’ultima merenda ai Tropici + guest_ Mymer The Siren

BIO
Erika Z.Galli e Martina Ruggeri si incontrano artisticamente nel 2005 dando vita al progetto Industria Indipendente, collettivo di ricerca dedito alle arti performative e visive. Alcuni dei loro testi sono stati pubblicati a Settembre dalla casa editrice Cue Press e tradotti in francese. Hanno partecipato a numerosi festival tra cui: Short Theatre, Inequilibrio, Tramedautore e Romaeuropa Festival.
Fanno parte del progetto Fabulamundi-Playwriting Europe.
26.6.18
 

Legítimo/Rezo’

Angelo Mai 9 Giugno 2018
Rassegna Tropici / Gli spazi sconfinati della danza contemporanea

Legítimo/Rezo’

Concept: Jone San Martin, Josh Johnson, William Forsythe.
Interpretation: Jone San Martín

Jone San Martin, che ha lavorato con William Forsythe a partire dal 1992, ci immerge nel processo creativo dietro la coreografia di Forsythe. In questo travolgente solo, creato appositamente per lei da Forsythe, il corpo di Jone San Martín diventa il tramite tra scrittura coreografica e interpretazione esecutiva, tra linee guida e libera improvvisazione. Ne nasce così una riflessione sui meccanismi della percezione e della decodificazione, sulla distanza tra il messaggio e la sua comprensione, e su come uno stesso stimolo o una stessa figura possano venire interpretati in modi spesso molto diversi.
26.6.18
 

Orphans

Teatro Tordinona - Sala Pirandello
ORPHANS
ispirato all’opera di Lyle Kessler
regia di Danny Lemmo
con
Vincent Papa - Edoardo Trentini - Mattia Fiorentini
Dal 14 al 19 Giugno ore 21
Due fratelli orfani cresciuti a Roma vivono nel quartiere Ostiense. Filippo è sensibile, solitario, e non si avventura mai fuori casa, mentre Felice, un violento ladro borseggiatore, rapisce un misterioso uomo di mezza età di nome Aldo.
Presto l'inatteso cambia le carte in tavola, mutando per sempre il delicato equilibrio di potere della loro relazione.
Orphans è una storia sull'amore universale di un padre verso il figlio, sul bisogno di quest'ultimo di vivere la propria vita e sulla paura dell'abbandono.
25.6.18
 

Attribuzione di idee assurde ad entrambi

Angelo Mai 9 Giugno 2018
Rassegna Tropici / Gli spazi sconfinati della danza contemporanea

ATTRIBUZIONE DI IDEE ASSURDE AD ESTRANEI
Cesare Pietroiusti

Abbozzi di progetti, note surreali sui massimi sistemi, monogrammi pseudo-filosofici che incrociano la forma e il significato delle parole, elucubrazioni sui fonemi e sui loro significati reconditi, vengono, uno dopo l'altro, raccontati e, per quanto possibile, spiegati dal loro autore. Lo scopo dell'autore è in realtà quello di spossessarsi di queste "idee", nella speranza che qualcuna/o, nel pubblico, ne desideri, da quel momento in poi, l'attribuzione di paternità. Con la consapevolezza che, diventando titolare dell'idea, ad ogni successivo suo uso, ella/egli sarà citata/o.
25.6.18
 

ILINX

Angelo Mai 8 Giugno 2018
Rassegna Tropici / Gli spazi sconfinati della danza contemporanea

ILINX
Simona Bertozzi
25.6.18
 

Chi ti manca?

Angelo Mai 8 Giugno 2018
Rassegna Tropici / Gli spazi sconfinati della danza contemporanea
Chi ti manca?
Filippo Riniolo, La forma del pathos
20.6.18
 

Back to the yellow

Angelo Mai 8 Giugno 2018
Rassegna Tropici / Gli spazi sconfinati della danza contemporanea
Back to the Yellow
Marina Giovannini
20.6.18
 

PA.KO DOBLE – TROPICANA RESORT

Angelo Mai 8 Giugno 2018
Rassegna Tropici / Gli spazi sconfinati della danza contemporanea

PA.KO DOBLE – TROPICANA RESORT
Paola Stella Minni & Kostantinos Rizo

"PA.KO doble è un gioco di parole e un sorriso autoironico: un passo a due creato a partire da un archivio di gesti, intuizioni, dialoghi, ossessioni. Quello che la nostra relazione artistica al momento può rigurgitare, nonostante noi, è un universo ambiguo di figure, trasformazioni e durate che lascia trasparire un'interrogazione esistenziale sul senso dell'esserci e del tempo. PA.KO doble incontra Tropici al Tropicana Resort."
20.6.18
 

Merende ai tropici 7 giugno

Angelo Mai 7 Giugno 2018
Rassegna Tropici / Gli spazi sconfinati della danza contemporanea

MERENDE ai TROPICI

Di ritorno da Berlino, è ora il momento di partire per i Tropici.

In occasione di Tropici / Gli spazi sconfinati della danza contemporanea, Palomatooth & Bunny Dakota aka Industria Indipendente vogliono offrirvi una merenda che apra un varco spazio temporale e ci porti lontano da qui; vogliono farvi attraversare uno spazio comodo, togliervi le scarpe e accompagnavi in un luogo fresco e soleggiato.

Durante la nostra residenza presso l'ITZ Interkulturelle Theaterzentrum Berlin abbiamo sperimentato un processo di lavoro basato sull'esplorazione del territorio urbano e sulla sua trasfigurazione attraverso una pratica di "drammaturgia urbana", in cui il punto di partenza e di arrivo sono state le identità lì presenti e la nostra relazione con queste. A partire dal vissuto delle persone abbiamo riscritto lo spazio, per poi donare loro una "merenda", un'oasi nell'oasi, uno spazio in cui mangiare, rinfrescarsi, ballare, leggere, tatuarsi, travestirsi.

Se il triangolo di Rixdorf, Neukölln, era l'ecosistema di cui proteggere la biodiversità, ora lo spazio di cui prendersi cura è l'Angelo Mai.

Il giardino dell’ANGELO MAI è una riserva naturale che mantiene le biodiversità, dove ci si può rifugiare dopo un lungo cammino e incontrare di-verse specie animali e vegetali. In questa oasi naturale sarà possibile sdraiarsi, prendere il sole, muovere i fianchi e perdere tempo, avvistare puma e iguane, essere punti da una vespula germanica e dover correre al riparo dalla prossima onda anomala.
Durante i tre giorni delle merende sarà possibile per gli ospiti ricevere massaggi, passeggiare accompagnati fuori dalla riserva, ballare marimbo fino a perdere il fiato, leggere indisturbati, conoscere e interagire con nuove specie, spogliarsi, essere liberi.

PERSONAE

PALOMA TOOTH
È bionda e millanta un’origine africana. Il suo corpo è formato da tracce disegnate, dipinte, scolpite. Ha fretta, si comporta in maniera spesso confondente, ambigua, scomposta. Vuole tutto e sempre. Vuole sbocciare.
Alle merende nella riserva naturale dell’Angelo Mai offre: TATUAGGI

TUNA ROARRR
Ha gli occhi grandi che somigliano alle profondità dell’Oceano. Solca il campo di gioco scartando gli avversari. È pieno di ossigeno nei polmoni, per questo non sa prendere fiato. Segno particolare: sul fianco destro porta una piccola palma tatutagli da Paloma Thooth. Alle merende nella riserva naturale dell’Angelo Mai offre: CONSULENZE PER REDIGERE PENSIERI ( PROGETTI/MAIL/WHATS APP/ SMS)

MAGNETIC WITCH
Ha avuto 15 vite da cui è rinata 14 volte. Ora sta vivendo la 15esima. La sua sapienza mescola alchimia, sciamanesimo, scienze anatomico-osteopatiche e una spiccata capacità di intravedere la seconda pelle degli altri.
Alle merende nella riserva naturale dell’Angelo Mai offre: CONSULTI E TRATTAMENTI PER MENTE, CORPO E SPIRITO

TUNDRA JOLAõ
Ha visto l’indicibile e conosciuto gli abissi da cui è impossibile tornare. Lui è tornato. Spesso tace guardandoti dritto negli occhi. La sua voce riscalda i venti del nord.
Alle merende nella riserva dell’Angelo Mai offre: SILENZIO E CANTO

TEKNO FLAMINGO
La sua weltanschauung ha creato un linguaggio funzionale fatto di gong, makumbe e beffe utilizzato da buona parte della comunità. Nata da un quadro fiammingo del XV secolo, è Reina dei bpm ad alte frequenze in cui si muove tremando. Corre/nuota/respira/suona/riposa. Non si ferma.
Alle merende nella riserva dell’Angelo Mai offre: PEPPINI (PASSEGGIATE NELLA RISERVA) E SELEZIONI MUSICALI (EXOTICA)

VELVET ORAYO
È nata atopica ed è condannata per natura a non scegliere mai davvero. Per sopravvivere ha escogitato la tecnica della dissoluzione degli interstizi grazie alla quale ha assunto una consistenza vellutata, da accarezzare.
Alle merende nella riserva dell’Angelo Mai offre: ACCOGLIENZA, CHIACCHIERE, MAGIC POISONS

NINO AXOLOTL
Chi ha la fortuna di imbattersi in lui non può smettere di ascoltarlo e stargli accanto. Il suo giovane sguardo allegro e malinconico allo stesso tempo somiglia a quello dei più grandi filosofi. Quando si tira indietro i capelli si capovolgono i poli. Alle merende nella riserva dell’Angelo Mai offre: NON SOLO GIOCHI DI PRESTIGIO

MYMER THE SIREN/ BLACK MARLEIA
La delicatezza di Mymer The Siren è direttamente proporzionale al suo esplodere. Mette tutto a soqquadro per poi ricostruire fondamenta spesse e invalicabili. Ricorda e dimentica. Dalle profondità marine le piace osservare gli stormi scomparire.
Quando Black Marleia ha un’ossessione la sua voce non smette di gridare e i suoi passi non possono placarsi. Quando Black Marleia si perde negli occhi di qualcun altro è pronta al contrasto e non crede al potere della consolazioni.
Alle merende nella riserva dell’Angelo Mai offrono: MORE THAN NAILS (MANICURE)

BUNNY DAKOTA
Sacerdotessa delle lingue sacre e sconosciute. Il suo sexy aspetto è lo specchietto per le allodole con cui mette alla prova lo spirito degli avventurieri. Il suo alfabeto flexa su ogni tipo di argomento, dalle pieghe del collo di dinosauri estinti alle torsioni muscolari.
Alle merende nella riserva dell’Angelo Mai offre: SELEZIONI MUSICALI (TURKISH DELIGHT/VODOO BEATS)

POISON D. + PAMPA PRINCE
Gustavo Roll è il mentore di Poison D. e ne ripete spesso le aberrazioni. Le sue piccole mani trasfigurano immagini in cui non ti vorresti mai augurare di esistere. Pampa Prince è qui da milioni di anni. Mangia fiori di shigrapishcu per guarire dalla forza gravitazionale. Ha un profumo che ti percuote lo stomaco.
Alle merende nella riserva dell’Angelo Mai offrono: IMMAGINI DI POISON D. SU CUCITO DI PAMPA PRINCE

PROGRAMMA
Resident: Bunny Dakota, Paloma Tooth, Velvet Orayo, Magnetic Witch, Poison d+Pampa Prince
// 7 GIUGNO // resident + guests: Axolotl Nino, Tekno Flamingo+Tundra Jolaõ, Tuna Roarrr
// 8 GIUGNO // resident + guest: Jennifer Beals presenta: Melting Pot con Marco Torrice
// 9 GIUGNO // Roma Pride itinerario:
h 15 partenza Piazza della Repubblica con QueerPride di Roma 2018 con deviazione alla riserva dell’Angelo mai (h 18 e 30) per l’ultima merenda ai Tropici + guest_ Mymer The Siren

BIO
Erika Z.Galli e Martina Ruggeri si incontrano artisticamente nel 2005 dando vita al progetto Industria Indipendente, collettivo di ricerca dedito alle arti performative e visive. Alcuni dei loro testi sono stati pubblicati a Settembre dalla casa editrice Cue Press e tradotti in francese. Hanno partecipato a numerosi festival tra cui: Short Theatre, Inequilibrio, Tramedautore e Romaeuropa Festival.
Fanno parte del progetto Fabulamundi-Playwriting Europe.
20.6.18
 

Azioni per Wonder and – MANDALA

Angelo Mai 7 Giugno 2018
Rassegna Tropici / Gli spazi sconfinati della danza contemporanea

Azioni per Wonder(l)and – MANDALA (15’)

Con Simona Bertozzi e Mandaakhai Daansuren
20.6.18
 
 
Support : MarXoB
Copyright © 2011. e-performance.tv - All Rights Reserved
Template Created by MarXoB | Published by e-performance.tv
powered by Blogger