Lulu Ruud - (08/02/13)


CANALE:


TEATRO DELL’OROLOGIO DALL'8 AL 20 NOVEMBRE 2011 "LULU, RUUD E LE ALTRE" Testo vincitore della V Edizione del Concorso Nazionale per Autori di Monologhi “Per Voce Sola” 2010. Drammaturgia e Regia: Emanuela Cocco, con Cristina Aubry. Scene e costumi Cinzia Iacono. Uno spettacolo a metร  strada tra l’impegno civile e la commedia sofisticata, affollato di visi, parole e canzoni di donne che si pongono in maniera ostinata l’eterna domanda: donne si nasce o si diventa? In una cittadina della provincia romana un’educatrice del privato sociale lavora nel progetto Tappeto Volante, rivolto ai minori a rischio e alle donne vittime di violenza domestica. Poche risorse, molti tentativi di costruire una relazione e qualche fallimento. Alle soglie della festa della donna, in una rissa tra alcune ragazze inserite nel progetto, oltre agli schiaffi e agli insulti, fanno la loro comparsa i coltellini a scatto. Risultato: due denunce e tre ragazze all’ospedale. E’ arrivato il momento di parlare a queste ragazze e alle loro madri. La protagonista scomoda a questo scopo tutte le donne del suo immaginario, da Simone de Beauvoir a Pretty Woman, alla Maria Braun di Fassbinder …


TEATRO DELL’OROLOGIO DALL'8 AL 20 NOVEMBRE 2011 "LULU, RUUD E LE ALTRE" Testo vincitore della V Edizione del Concorso Nazionale per Autori di Monologhi “Per Voce Sola” 2010. Drammaturgia e Regia: Emanuela Cocco, con Cristina Aubry. Scene e costumi Cinzia Iacono. Uno spettacolo a metร  strada tra l’impegno civile e la commedia sofisticata, affollato di visi, parole e canzoni di donne che si pongono in maniera ostinata l’eterna domanda: donne si nasce o si diventa? In una cittadina della provincia romana un’educatrice del privato sociale lavora nel progetto Tappeto Volante, rivolto ai minori a rischio e alle donne vittime di violenza domestica. Poche risorse, molti tentativi di costruire una relazione e qualche fallimento. Alle soglie della festa della donna, in una rissa tra alcune ragazze inserite nel progetto, oltre agli schiaffi e agli insulti, fanno la loro comparsa i coltellini a scatto. Risultato: due denunce e tre ragazze all’ospedale. E’ arrivato il momento di parlare a queste ragazze e alle loro madri. La protagonista scomoda a questo scopo tutte le donne del suo immaginario, da Simone de Beauvoir a Pretty Woman, alla Maria Braun di Fassbinder …
Condividi video :

Posta un commento

 
Support : MarXoB
Copyright © 2011. e-performance.tv - All Rights Reserved
Template Created by MarXoB | Published by e-performance.tv
powered by Blogger